Comunicato Stampa n.21-17 - PCCI

Monday, 11 September 2017

Pera tutto d'argento ad Imola e Wild Card

Riccardo Pera (Ebimotors - Centro Porsche Verona) sigla un doppio secondo posto nel quinto round stagionale a Imola del monomarca tricolore Porsche. Spettacolare rimonta per il 18enne rookie lucchese di Ebimotors in Gara 2 che alla sua prima esperienza sul bagnato non perde l'obiettivo portando a casa i punti necessari per confermarsi leader di campionato. Grande soddisfazione anche per Livio Selva (Ebimotors - Centro Porsche Firenze) anch'esso secondo classificato Michelin Cup.

Cermenate. In tutto 18 piloti, in rappresentanza di cinque team, sono tornati ad Imola dopo la pausa estiva per la quinta prova della Carrera Cup Italia 2017, che ha confermato spettacolo e duelli visti anche nei precedenti appuntamenti e che ora guarda al sesto e penultimo round, in programma dal 30 settembre al 1° ottobre al Mugello nell'accattivante contesto del Porsche Festival.

Round #9. Ottimo inizio di weekend per il rookie toscano di Ebimotors - Centro Porsche Verona, Riccardo Pera che conquista con la sua Porsche 911 GT3 Cup No 15 la pole position di Gara 1 davanti al suo diretto avversario Alessio Rovera (Tsunami RT - Centro Porsche Padova). Non poteva che preannunciarsi l'ennesimo duello fra i due sfidanti per il titolo del monomarca tricolore Porsche. Un'esitazione alla partenza da parte di Riccardo Pera (Ebimotors - Centro Porsche Verona) regala al 22enne varesino la testa della corsa e posizioni invariate fino alla bandiera a scacchi. Livio Selva (Ebimotors - Centro Porsche Firenze) partito settimo dei gentlemen drivers riesce a risalire sino alla quinta posizione Michelin Cup.

“Peccato per quanto successo in partenza - commenta Riccardo Pera - ho staccato un po' presto la frizione e l'auto è sobbalzata. Con il pieno di benzina comunque la macchina è totalmente cambiata rispetto alla qualifica e nei primi giri non sono riuscito a tenere il passo di Rovera, che è andato a vincere. Abbiamo perso qualche punto in classifica. Dispiace ma fa parte del gioco, speriamo di rifarci in gara 2”.

Round #10. L'abbondante pioggia scesa durante la notte ha segnato l'andamento della gara della domenica ridotta per questioni di sicurezza del 25%. La corsa della durata di 21' + 1 Giro vede tutte le 911 GT3 Cup scattare al verde in regime di Safety Car sempre per le condizioni della pista bagnata. Per effetto della griglia invertita per le prime sei posizioni di Gara 1, la seconda gara del weekend vede scattare Riccardo Pera (Ebimotors – Centro Porsche Verona) in quinta posizione davanti ad Alessio Rovera (Tsunami RT - Centro Porsche Padova) ed è subito bagarre. Il nostro 18enne toscano al debutto sulla pioggia elimina il problema risalendo colpo su colpo dalla quinta alla seconda posizione dopo un entusiasmante duello con Simone Pellegrinelli (Bonaldi Motorsport - Centro Porsche Bergamo) e soprattutto con Enrico Fulgenzi (Ghinzani Arco Motorsport - Centro Porsche Latina) che taglia il traguardo in terza posizione. La vittoria va al poleman di Gara 2 Gianmarco Quaresmini (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Bologna). Livio Selva (Ebimotors – Centro Porsche Firenze) approfitta della penalizzazione di 5" inflitta al termine della corsa a Lino Curti (Tsunami RT - Centro Porsche Padova) per un contatto proprio a suo discapito che lo porta in ghiaia senza compromettere la gara ottenendo così il secondo piazzamento Michelin Cup.

“Sono contento, bella gara, la prima sul bagnato per me - dichiara Riccardo Pera - questo secondo posto vale molto in ottica campionato, anche perché partivo in terza fila e fare meglio di così era davvero complicato”.

Al termine di Gara 2, lo Scholarship Programme, il progetto di coaching di Porsche Italia riservato agli Under 26 protagonisti della Carrera Cup Italia, ha vissuto il momento clou della stagione con la nomination per l'International Scholarship Shoot Out, la sfida finale con i piloti provenienti da tutte le Carrera Cup nazionali del mondo che per il vincitore mette in palio un budget di 200.000 euro e il biglietto d'ingresso nella Porsche Mobil1 Supercup come pilota Junior ufficiale Porsche. Riccardo Pera (Ebimotors - Centro Porsche Verona) viene nominato wild card e rimane saldamento al comando della classifica assoluta a 22 punti di vantaggio dall'alfiere del team Tzunami RT Alessio Rovera, il pilota che rappresenterà l'Italia. Livio Selva (Ebimotors - Centro Porsche Firenze) grazie al secondo piazzamento in Gara 2 rientra nella rosa dei primi cinque gentlemen drivers.

Prossimo appuntamento il 1° ottobre al Mugello nel contesto del Porsche Festival.

Le classifiche di campionato

Assoluta: 1. Pera 152 punti; 2. Rovera 130; 3. Fulgenzi 91; 4. Quaresmini 76; 5. Cazzaniga 69.

Michelin Cup: 1. Jacoma 70 punti; 2. De Giacomi 58; 3. Mercatali 48; 4. Curti L. 39; 5. Selva 33.

Team: 1. Ebimotors 145 punti; 2. Tsunami RT 125; 3. Dinamic Motorsport 104; 4. Ghinzani Arco Motorsport 103; 5. Bonaldi Motorsport 68.